TORTA D’ARANCE MERINGATA

Buon giorno meraviglie!

Ritorna puntuale come ogni mese la rubrica #InCucinaConVale della mia amica autrice Valentina Cebeni, che questo mese mi ha letteralmente stupito con una torta fantastica, ricca ed intrinseca di sapori e odori prettamente autunnali!

Diventa fan dell’autrice Valentina Cebeni cliccando qui

Curiose di conoscere gli ingredienti? Ecco a voi la torta d’arance meringata!

Buona lettura!

Maria Antonietta Azara

Ottobre è il mese che preferisco, da sempre; le vie dei parchi cittadini si colorano d’oro, così come le colline che abbracciano paesi e città si infiammano di ogni sfumatura dal rosso all’arancio, mentre le case nei borghi si riempiono del crepitio sommesso della legna che arde nei camini, scaldando le ginocchia avvolte nel tepore di un plaid a scacchi.
Ottobre è il mese arancio per eccellenza, ma per quest’occasione non vi parlerò di Halloween e delle sue famose zucche. Non è di questo di cui voglio parlarvi, quanto di un altro frutto che in questo periodo fa capolino dalle fruttiere delle nostre cucine, che generoso sparge il suo profumo dai radiatori che scaldano le mura delle case: l’arancia. Mediterranea e zuccherina, perfettamente in linea con il tema del mese, che ben si sposa al sapore tondo delle noci fresche e a quello aromatico del cioccolato fondente, perfettamente bilanciato dalla dolcezza della meringa. Un piccolo dono per affrontare le prime piogge con il sorriso sulle labbra…magari in compagnia di un buon libro e un sorriso.

Ingredienti:

  • 550gr di arance dolci
  • 290gr di noci tritate
  • 100gr di cioccolato fondente a pezzetti
  • 4 uova grandi
  • 220gr di fruttosio
  • 1 bustina di vanillina
  • 8gr di lievito vanigliato
  • 1,4 l di acqua
    Per la meringa:
    100gr di albume
    200gr di fruttosio

Preparazione “Torta d’arance meringata”

Lavare accuratamente le arance e cuocerle in un pentolino con acqua per circa un’ora, sin a quando saranno morbide. Dividere in spicchi i frutti cotti, lasciarli raffreddare completamente, e con l’aiuto di un frullatore a immersione ridurli in crema.
Accendere il forno a 175° e imburrare una tortiera di 24cm di diametro.
In una ciotola lavorare con lo sbattitore i tuorli, il fruttosio e la vanillina, sino a quando il colore del composto sarà un giallo chiaro. Montare in un contenitore a parte gli albumi a neve ferma.
Aggiungere al composto di tuorli le noci tritate, il lievito setacciato, il cioccolato e in ultimo il composto di arance, mescolando sino a ottenere un impasto omogeneo. Aggiungere in ultimo gli albumi montati a neve, e mescolare con una frusta delicatamente dall’alto verso il basso. Versare l’impasto nella tortiera e cuocere in forno caldo per circa un’ora. Sfornare e lasciar raffreddare totalmente la torta.
In una ciotola di acciaio ben pulita montare gli albumi a neve ferma, e aggiungere in tre volte la quantità di fruttosio indicata sino a ottenere una meringa ben sostenuta.
Accendere il forno a 200°.
Con una sac à poche con bocchetta a stella realizzare sulla torta dei ciuffi di meringa, e infornare nella parte alta del forno per 18 minuti circa, accendendo negli ultimi minuti il grill. Se lo preferite, invece, utilizzate il bruciatore apposito.
Far raffreddare la torta e porla in frigorifero per almeno due ore prima di servirla.

Valentina Cebeni

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.