SEDANI AL PROFUMO DI MARE

Buon giorno meraviglie e buona domenica!

Come ogni mese ritorna la tanto attesa rubrica culinaria #InCucinaConVale, curata dalla mia fantastica amica Valentina Cebeni, autrice Garzanti con il suo → LA RICETTA SEGRETA PER UN SOGNO ← la cui recensione è in arrivo sul blog! Perciò stay tuned e segnatevi questa super leggera e fresca ricetta: Sedani al profumo di mare!

Clicca qui per leggere l’intervista a Valentina Cebeni

Clicca qui per seguire su facebook Valentina Cebeni Autrice

⇒ Seguimi su facebook  cliccando qui  

⇒ Seguimi su Instagram cliccando qui  

Cattura
image-1717

Maria Antonietta Azara

Aprile, finalmente, è arrivato, e con lui la voglia di calore, di picnic distesi sui prati, di lunghe passeggiate in riva al mare. Questo mese regala ogni volta emozioni dolcissime, e quel tepore che ci fa sognare l’estate. Aprile, però, è soprattutto il mese che più di ogni altro segna la distanza dall’inverno, anche in cucina, per questo per la ricetta di questo mese ho pensato di farvi sognare con un primo piatto di mare…che vi faccia pensare alla prossima estate, ma sempre tenendo d’occhio la linea. Come sempre gluten e lactose free!

Ingredienti:

  • 80gr di sedani di fagioli neri
  • 2 zucchine piccole
  • 200gr di calamaretti e totani molto piccoli
  • ½ cipolla
  • 1 tazzina di vino bianco
  • olio EVO
  • sale
  • pepe
  • maggiorana

Preparazione “Sedani al profumo di mare”

In una padella far dorare la cipolla con un po’ d’olio, e versare le zucchine tagliate a tocchetti le zucchine, lasciandole cuocere per circa cinque minuti a fuoco vivace. Salare e spegnere. In un altro padellino sfumare con un po’ d’olio e vino i calamaretti tagliati a piccoli pezzi, e aggiungerli alle zucchine. Far insaporire, regolare di sale e pepe e spegnere il fuoco. Cuocere la pasta, e non appena questa sarà cotta saltarla in padella per qualche minuto con il suo condimento, spolverare con della maggiorana e servire immediatamente.

Valentina Cebeni
arton143483[1]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.