“QUANDO IL SOLE MUORE”

violenza donne

Cari amici,

annuncio oggi l’uscita dell’antologia “Quando il sole muore”, un urlo di contrarierà alla violenza sulle donne che nasce dalla mente di Maria Thea Chiodino, curatrice e autrice, insieme all’ausilio di Maria Antonietta Azara, Annalisa Seveso e Osvaldo Rossoni.

violenza contro le donne
image-233
Copertina dell’antologia “Quando il sole muore”

Quattro autori e quattro racconti diversi, che narrano la violenza di genere secondo punti di vista e scenari poliedrici che faranno riflettere.

# Per scaricare “Quando il sole muore” clicca qui e aiutaci a contrastare la VIOLENZA sulle DONNE

“Un’avvocato di troppo” di Maria Antonietta Azara

Nadia Graziani è l’avvocatessa ventottenne, colta e fashion victim, che viene assunta dallo studio legale più prestigioso e ambito della city. Non passa inosservata a Fernando, noto avvocato trentenne, mentre con i suoi tacchi Jimmy Choo e fascicoli alla mano, cammina per il corridoio dell’ufficio con la sua grazia innata e bellezza mozzafiato. Conosciuta per le ottime capacità di gestione del suo lavoro e invidiata per i suoi immediati successi lavorativi, crede di aver raggiunto “il sogno della vita” che ben presto si trasforma nel suo dramma: fascicoli scomparsi, incarichi affidati ad altri colleghi, erase di importanti file segreti dell’ufficio… cosa starà succedendo?

 

“Briciole di cuore” di Annalisa Seveso

Summer è una ragazza semplice, circondata dalle amiche belle, e per questo rimane molto sorpresa quando una sera diventa il centro dell’attenzione. Miles, un musicista affascinante si interessa a lei, al punto da chiederle di sposarlo. Ben presto, però, la vita della ragazza si trasforma in un vero e proprio incubo. Nonostante i tentativi di Miles di tenerla isolata dal resto del mondo, infierendo su di lei fisicamente (colpevolizzandola per le sue brutali azioni), ci sarà chi saprà aiutare Summer  a tirare fuori il coraggio necessario per rimettere insieme i pezzi del suo cuore. Una storia di violenza domestica dove chi dovrebbe proteggere e amare diventa il mostro dal quale bisogna essere protette.

 

“Assemblea di condominio” di Maria Thea Chiodino

Quando la rabbia non viene sfogata può diventare pericolosa. La fragile Ginevra cresce nell’ombra di una madre servile e di un padre prepotente finchè un giorno incontra il bel Mario che la fa sperare in un futuro migliore. Purtroppo per Ginevra, i fantasmi del passato non la lasceranno, tormentandola sempre più nel suo presente. Nessuno sembra accorgersi che la donna necessità di aiuto fino a quando un giorno…
Una storia di violenza psicologia che porta le protagoniste per mano verso la distruzione.

 

“Murder in Pink” di Osvaldo Rossoni

Si tinge di giallo il rosa di Osvaldo Rossoni con la sua magistrale capacità di creare l’ambientazione thriller. Sullo sfondo di un omicidio, l’autore ci presenta Grazia Deidda, un’agente di polizia dalle grandi capacità investigative. Ma perché questo caso sembra toccare “il tallone di achille” di Grazia? Perché il suo non voler essere donna, mostrare i suoi naturali lati femminili, vengono messi in discussione durante l’indagine e gli interrogatori con le donne interessate? Una storia femminile che racchiude probabilmente tutti gli abusi che una donna può subire con le relative conseguenze.

 

Maria Antonietta Azara

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.