RECENSIONE DI “STRONZE SI NASCE” DI FELICIA KINGSLEY

Buon giorno meraviglie!

Oggi ritorno a parlarvi di Felicia Kingsley, una delle scoperte di questo mese, con la recensione del suo nuovo romanzo “Stronze si nasce”,  in vetta alle classifiche dei romance. Se amate lo stile di Sophie Kinsella, non potete non amare le protagoniste della Kingsley, la loro simpatia, lo humor e quella sbadataggine capace di far invaghire i più belli e ricchi milionari. “Stronze si nasce” racconta la storia di Allegra e…

⇒ SEGUIMI SU FACEBOOK

⇒ SEGUIMI SU INSTAGRAM

 

image-4016

EDITORE: Newton Compton Editori

AUTORE: Felicia Kingsley

PAGINE: 357

(altro…)

Approfondisci

RECENSIONE “OGNI STORIA E’ UNA STORIA D’AMORE” DI ALESSANDRO D’AVENIA

Buon giorno meraviglie!

Oggi voglio parlarvi di uno dei libri che ero curiosissima di leggere dalla data di uscita (fine Ottobre 2017) ad oggi. Si tratta del quinto libro dell’autore Alessandro D’Avenia, siciliano d’oc trapiantato a Milano per lavoro e insegnamento. D’Avenia, giovane insegnante presso diversi licei della città meneghina, torna in classifica con un saggio sull’amore e il disamore. Il pubblico a cui questo libro è rivolto è più elitario rispetto a quello che lo ha seguito fino a questo momento. La grande conoscenza dell’autore viene messa a nudo nella capacità di intrecciare il fil rouge di Orfeo ed Euridice con altre storie, lettere, scritte da altri, ma realmente di suo pugno, dove ci mette davanti a diverse realtà…

⇒ SEGUIMI SU FACEBOOK

⇒ SEGUIMI SU INSTAGRAM

image-3899

EDITORE: Mondadori

AUTORE: Alessandro D’Avenia

PAGINE: 300

PREZZO: 20.00 €

CLICCA QUI per acquistare una copia scontata di  “OGNI STORIA E’ UNA STORIA D’AMORE” 

SINOSSI. L’amore salva? Quante volte ce lo siamo chiesti, avvertendo al tempo stesso l’urgenza della domanda e la difficoltà di dare una risposta definitiva? Ed è proprio l’interrogativo fondante che Alessandro D’Avenia si pone in apertura di queste pagine, invitandoci a incamminarci con lui alla ricerca di risposte. In questo libro straordinario incontriamo anzitutto una serie di donne, accomunate dal fatto di essere state compagne di vita di grandi artisti: muse, specchi della loro inquietudine e spesso scrittrici, pittrici e scultrici loro stesse, argini all’istinto di autodistruzione, devote assistenti, o invece avversarie, anime inquiete incapaci di trovare pace. Ascoltiamo la frustrazione di Fanny, che Keats magnificava in versi ma con la quale non seppe condividere nemmeno un giorno di quotidianità, ci commuove la caparbietà di Tess Gallagher, poetessa che di Raymond Carver amava tutto e riuscì a portare un po’ di luce nei giorni della sua malattia, ci sconvolge la disperazione di Jeanne Modigliani, ammiriamo i segreti e amorevoli interventi di Alma Hitchcock, condividiamo l’energia quieta e solida di Edith Tolkien.

(altro…)

Approfondisci