RECENSIONE DI “AMORI REALI” DI CINZIA GIORGIO

Buon giorno meraviglie!

Oggi voglio recensirvi un saggio sull’amore tra i reali, scritto dall’autrice Cinzia Giorgio e pubblicato dalla Newton Compton il 22 Novembre 2018. Il titolo “Amori reali” identifica alla perfezione l’oggetto in esame: il nobile sentimento d’amore e come questo sia stato vissuto nei secoli dai grandi re e condottieri del passato e di oggi…

⇒ SEGUIMI SU FACEBOOK

⇒ SEGUIMI SU INSTAGRAM

image-5493

Editore: Newton Compton

Autore: Cinzia Giorgio

Pagine: 330

Costo: 12.90 €

⇒ CLICCA QUI per acquistare “Amori reali” di Cinzia Giorgio ⇐

Sinossi. I matrimoni diventano un affare di Stato quando a sposarsi è un erede al trono o una principessa. Per chi porta un nome importante, non è proprio possibile vivere lo scambio delle promesse nuziali come una questione privata, senza ritrovarsi al centro dell’attenzione mediatica. Ma è sempre stato così nel corso dei secoli? Anche i reali amano e hanno passioni tormentate. C’è chi ha avuto relazioni extraconiugali, chi non vedeva l’ora di sbarazzarsi del coniuge e chi ha lottato contro l’etichetta pur di convolare a nozze con la persona amata. Da Cesare e Cleopatra a Napoleone e Giuseppina, da Maria Antonietta a Sissi, da Wallis Simpson fino William e Kate, passando attraverso le vicende dei reali di tutta Europa, questo libro mette sotto la lente di ingrandimento i “sangue blu” più famosi nella storia nel loro lieto giorno, senza risparmiare dettagli, episodi poco conosciuti e aneddoti imbarazzanti. Perché non è tutto oro quel che luccica… anche quando si tratta di una corona!

 

Recensione di “Amori reali” di Cinzia Giorgio

Un bravo scrittore è quello che riesce a rendere fruibile ciò che di solito, per la maggioranza dei lettori, non lo è. Riuscire a parlare di amore, legandolo alla storia e ai suoi personaggi, è l’idea dalla quale si è sviluppato il lavoro dell’autrice Cinzia Giorgio, scrittrice prolifica, grande amante della saggistica “per tutti” e “di tutti”.

Ho comprato questo saggio con l’obiettivo di conoscere nuove storie d’amore, meccanismi matrimoniali più o meno condivisibili, e mi sono trovata a fare un ripasso di storia piacevole ed “easy”.

Chi mi segue su Instagram sa benissimo che ho impiegato un mese per leggerlo, nonostante le vacanze natalizie di semi relax. Ciò non è dovuto allo scarso interessamento per la materia, ad una scrittura poco apprezzata o ad un argomento che ha deluso le mie aspettative, bensì alla voglia di sdraiarmi ogni sera e godere di ogni singola pagina, di ogni singola storia, di ogni singolo “Amore Reale”…e sono ben 40.

Le quaranta storie sono suddivise in dieci paragrafi, in relazione alle più importanti aree mondiali:  Austria, Francia, Principato di Monaco, Nord Europa, Inghilterra, Italia, Spagna, Russia, Oriente.

Il saggio inizia con la storia d’amore tra Cesare e Cleopatra:

“Una volta giunto nell’appartamento di Cesare, srotolò il tappeto più grande da cui fuoriuscì Cleopatra, che poi s’infilò direttamente nel letto del condottiero. La regina d’Egitto non era particolarmente bella, ma gli uomini non se ne accorgevano, perché venivano sedotti dalla sua personalità e perché a letto pare avesse ben pochi pudori”

fino ad arrivare ai giorni nostri: tra di esse sono comprese anche quelle divenute il manifesto degli “Amori Reali” per eccellenza, come quello di lady Diana, Grace Kelly, Kate Middleton, Meghan Markle. Sebbene dal gossip odierno, le storie d’amore che maggiormente catalizzano l’attenzione della stampa ma soprattutto del pubblico, siano quelle inglesi, Cinzia Giorgio tratta anche la storia pressoché misteriosa tra Federico II di Svevia e Bianca Lancia, l’innamoramento puerile di Mozart per la futura regina di Francia Maria Antonietta, la triste storia di Caterina de Medici costretta ad assistere agli amplessi del marito, il Re di Francia Enrico II, con l’amante.

La carta vincente di Cinzia Giorgio, consta nel trattare la storia e gli “Amori Reali” in tono di gossip, dove il serio diventa autorevole e dove l’autorevole diventa gossip.

Alla fine del libro, l’autrice ha creato un’accurata bibliografia e filmografia per ogni “Amore Reale” non tradendo la precisione che il suo curriculum studiorum ci dice di lei: dottore di ricerca in “Culture e Letterature Comparate” e specializzata in “Women’s Studies” e in “Storia Moderna”. E’ direttore editoriale del periodico Pink Magazine Italia e insegna “Storia delle Donne” all’Uni.Spe.D.

Un libro che ho consigliato di leggere a tutti: a chi ama la storia, a chi non la ama (e non sa cosa si perde) e a chi vuole iniziare ad amarla…con un pizzico di gossip.

Maria Antonietta Azara

MELANZANE AL FORNO GRIGLIATE

Buon giorno meraviglie!

Oggi parliamo di una verdura non particolarmente amata dai più: la melanzana! Odiata dai piccini, non sempre viene apprezzata se non che nella classica parmigiana. Ma io ne sono diventata una grande amante, e oggi voglio proporvi una ricetta semplicissima, che potete proporre come contorno ad una cena in famiglia o tra amici. Ecco la ricetta delle mie “Melanzane al forno grigliate”…

⇒ SEGUIMI SU FACEBOOK

⇒ SEGUIMI SU INSTAGRAM

Approfondisci

LE 10 SERIE TV E FILMS TRATTI DAI ROMANZI DI JANE AUSTEN

Buon giorno meraviglie!

Oggi la critica cinematografica Eleonora Fara ci parlerà delle 10 serie tv e films tratti dai romanzi di Jane Austen. Si tratta di un’autrice molto amata da noi donne, che grazie alla sua penna sogniamo da generazioni. E i films? Ce ne sono tanti e oggi li scopriremo insieme…

⇒ SEGUICI SU FACEBOOK

⇒ SEGUICI SU INSTAGRAM

Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro

image-5269

“Becoming Jane” (“Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro”)
Film
Durata 120 minuti circa
Biografico Drammatico In costume
2007

Approfondisci

PLUMCAKE AL CIOCCOLATO CON GLASSA FONDENTE ALL’ARANCIA

Buon giorno meraviglie!

Chi ama il cioccolato? Si, sento già i vostri “io”, per questo ho deciso di proporvi la ricetta del mio

“Plumcake al cioccolato con glassa fondente all’arancia”, che mi avete richiesto in tantissime sul mio profilo Instagram! 

⇒ SEGUIMI SU FACEBOOK

⇒ SEGUIMI SU INSTAGRAM

Ingredienti

  • 200 g di farina
  • 70 g di cacao amaro
  • 200 g di zucchero

Approfondisci

TORTA CAPRESE INNEVATA

Buon giorno meraviglie!

Mancano due giorni a Natale, e oggi voglio proporvi una ricetta semplice ma di effetto, da proporre ai cenoni o al pranzo di Natale, al posto del classico pandoro o panettone. Si tratta della mia “Torta caprese innevata”, una torta al cioccolato, senza farina 00, super proteica e gustosa…che lascerà tutti a bocca aperta!

⇒ SEGUIMI SU FACEBOOK

⇒ SEGUIMI SU INSTAGRAM

Ingredienti

  • 50 g di pinoli
  • 50 g di noci
  • 50 g di mandorle
  • 7 cucchiai di farina di cocco
  • 3 uova
  • 150 ml di Olio EVO
  • 20 g di
  • 8 g di lievito
  • 7 cucchiai di cioccolato fondente
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di zucchero
  • 1 bustina di Ciobar fondente

Procedimento “Torta caprese innevata”

Versate in una ciotola l’olio EVO, metà dello zucchero e azionate le fruste a velocità medio-alta. Dopo 6-7 minuti aggiungete anche il pizzico di sale e i tuorli d’uovo.

Il composto dopo pochi minuti risulterà ben spumoso: spegnete la fruste, ripulite la ciotola con una spatola raccogliendo tutto il composto e tenete da parte. In un’altra ciotola miscelate le polveri: unite il Ciobar setacciato, le mandorle in polvere, e le nocciole in polvere, i pinoli in polvere e la farina di cocco. Poi setacciate la fecola di patate, il lievito per dolci.

image-5470

Mescolate bene il tutto e tenete da parte. In un’altra ciotola versate gli albumi e il rimanente zucchero a velo. Assicuratevi che le fruste siano ben pulite e azionatele per 5 minuti.

 Preriscaldate il forno a 170° in modalità ventilata e iniziate a miscelarle: aggiungete al composto di tuorli e olio un terzo degli albumi montati, poi un terzo delle polveri e amalgamate bene con la spatola, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Man mano aggiungete ancora un terzo degli albumi e un terzo delle polveri e continuate così fino a che non otterrete un impasto uniforme.

Versate il composto liscio e cremoso in una tortiera da 22 cm già imburrata e infarinata con fecola di patate. Livellate accuratamente la superficie e cuocete in forno ventilato a 180° per circa 45 minuti.

Una volta cotta, lasciate intiepidire la torta nello stampo, poi capovolgetela e sformatela. Spolverizzate la superficie con zucchero a velo e farina di cocco e aggiungete le decorazioni…

 

Gli alberelli di cioccolato…

Prendete i coni gelato e tagliateli dell’altezza che desiderate. A questo punto immergeteli nel cioccolato fuso, dopodiché spolverizzateli  di farina di cocco e di diavolini argentati o bianchi e otterrete nell’immediato degli meravigliosi alberi innevati.

image-5471

Maria Antonietta Azara

SNOW COOKIE AL LIMONE

Buon giorno meraviglie!

Super ricettina natalizia, adattabile a qualsiasi periodo dell’anno, perché questi Snow Cookie al limone sono leggeri e simili ad una palla di neve! Io li preparo sempre, ma soprattutto li adoro a colazione! Ecco quindi che vi suggerisco la mia ricetta: semplice e veloce, in grado di darvi dei friabili biscotti senza burro…

⇒ SEGUIMI SU FACEBOOK

⇒ SEGUIMI SU INSTAGRAM

 

Ingredienti

  • 90 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 150 g di olio EVO

Approfondisci